Associazione culturale Le Simpatiche canaglie


Vai ai contenuti

Confabulando2011

archivio > 2011

La signora delle fiabe



C'era una volta… la favola…..ma no , questa credo sia una storia che non va: la favola c'è ancora, anzi di favole c'e né ancora un gran bisogno, spero!
E poi i personaggi di tali fantastiche storie non mutano mai e ancor oggi si presentano vivi nell'immaginario infantile….e non….
A 4/5 anni di età, infatti, la fantasia del bambino si popola di fate, principesse, orchi e terribili lupi che raccontano loro (ma perché no, anche a noi) che la lotta contro le difficoltà della vita è inevitabile. Solo chi è disposto ad affrontare le avversità potrà superare gli ostacoli vittorioso.
Per i bambini poi la favola ha una funzione liberatoria; sono soprattutto quelle paurose che riescono a far esprimere i timori più profondi: l'amore per la vita, la paura della morte, il bisogno di essere amati ed accettati e la paura di non essere considerati. Ma non è così anche per noi adulti!?! Il percorso della vita di ciascuno infatti, può essere visto come una fiaba, così come i "mostri e le streghe" da combattere quotidianamente, o così come le prove da affrontare. Ed il magico trucco per farlo lo hanno proprio i bambini, liberi sognatori con la loro capacità di rielaborare ed inventare ogni volta storie nuove. Storie apparentemente senza né capo né coda o senza un senso logico che le colleghi con il mondo reale. Storie per chi ha la forza di sognare!
Forse se noi adulti riuscissimo a condividere con i più piccoli l'emozione di stupirsi per le semplici cose, appassionandoci alle stesse cose che li appassionano; rassicurandoli e rassicurandoci; avremo tutti la capacità di guardare con occhi diversi la bellezza delle cose, apprezzandone il giusto valore.
Non soffermandosi sulla rigidità della vita, i bimbi riusciranno a trovare la via verso la maturità e noi "maturi" riusciremo a riappropriarci della capacità di sognare.
E proprio per la gioia di non sentirsi legati al pesante mondo dove tutto è inquadrato: dove il sole è giallo, il cielo è azzurro, il prato è verde…. Che ho accettato di condividere con i più piccoli le splendide storie che "sognatori di tutto il mondo" ci hanno donato.
Nello strano laboratorio del "ConFabulare" andremo con "le simpatiche canaglie" dove l'invisibile è visibile e l'irreale è reale e attraverso la lettura di vecchie e nuove fiabe, affronteremo diversi temi e voleremo con la mente e con il cuore, superando ogni barriera di tempo, spazio e immaginazione.
Ah! Dimenticavo: se qualche "adulto" volesse immergersi nel "mare dei sogni" con noi, la cosa non ci disturberà affatto, anzi……


La signora delle fiabe


torna

Home Page | chi siamo | servizi | News | Questa settimana | archivio | contatti | dove siamo | amici simpatiche canaglie | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu